Noi, le ragazze cinquantenni

Il baby boom degli anni sessanta ha portato oggi a un’ingente presenza nella società di donne cinquantenni. Vivere i propri cinquant’anni oggi, è un’esperienza non comparabile con quella di nessuna delle generazioni precedenti, e a volte pone le donne in una situazione di difficoltà, costrette a destreggiarsi tra i vari compiti e l’assenza di modelli cui riferirsi.

Pensare a un percorso di gruppo, darsi degli spazi in cui riflettere, comunicare e ascoltare le esperienze delle altre, credo sia un utile strumento per muoversi in un quadro di incertezza complessivo. Dal prossimo settembre intendo offrire degli spazi periodici di incontro a piccoli gruppi di donne.

Se sei una donna fra i 45 e i 55 anni e sei interessata a lavorare su questo tema, puoi farmelo sapere – senza impegno da parte tua – inviando una mail a
info@psicologiatrieste.it

A presto!

Continue Reading

Steve Jobs è morto, viva Steve Jobs

Milioni di persone in tutto il mondo in queste ore commentano la morte del fondatore della Apple, Google risponde alla ricerca con quasi due milioni di risultati, giovedì 6 ottobre il trend per l’hashtag #jobs ha raggiunto quasi il 18% a livello mondiale, non c’è mass media che non gli abbia dedicato un servizio, mentre sui siti personali e sulle bacheche dei social network rimbalzano estratti, citazioni e video del suo discorso alla Stanford University, come se Jobs non avesse quasi detto altro nel corso della sua vita (il che corrisponde al rodato meccanismo di prelevamento di un prodotto dallo scaffale all’altezza degli occhi nel supermercato).
Nonostante l’annuncio della scomparsa dato dalla sua azienda non avesse potuto essere più zen, in chiaro Apple style, esso sembra aver scatenato un tornado, come il battito delle ali della famosa farfalla brasiliana.

Che cosa sta succedendo? Improvvisamente il mondo viene illuminato dal guru di Cupertino? L’umanità sta compiendo un balzo in avanti nel suo sviluppo spirituale?
Purtroppo no. Non soltanto perché i contenuti del suo “messaggio” non rappresentano niente che non sia già stato detto da pensatori e filosofi e, come vedremo, danno voce a un mito del tutto contemporaneo e occidentale, ma anche perché non è sufficiente collezionare e ripetere passivamente  delle frasi per “formarsi”, tentare di dar forma al proprio sviluppo. read more

Continue Reading

Attività

Noi, le ragazze cinquantenni

Il baby boom degli anni sessanta ha portato oggi a un’ingente presenza nella società di donne cinquantenni. Vivere i propri cinquant’anni oggi, è un’esperienza non comparabile con quella di nessuna delle generazioni precedenti, e a volte pone le donne in una situazione di difficoltà, costrette a destreggiarsi tra i vari compiti e l’assenza di modelli cui riferirsi.

Pensare a un percorso di gruppo, darsi degli spazi in cui riflettere, comunicare e ascoltare le esperienze delle altre, credo sia un utile strumento per muoversi in un quadro di incertezza complessivo. Dal prossimo settembre intendo offrire degli spazi periodici di incontro a piccoli gruppi di donne.

Se sei una donna fra i 45 e i 55 anni e sei interessata a lavorare su questo tema, puoi farmelo sapere – senza impegno da parte tua – inviando una mail a
info@psicologiatrieste.it

A presto!

Continue Reading

Servizi

Psicologo on line – Consulenze psicologiche via mail

Il counseling on line va inteso come un primo ascolto, ma può essere un valido aiuto per chi, per comodità o per necessità, non può accedere al colloquio in studio, ottenendo un parere professionale generale utile all’orientamento su una specifica domanda. (clicca qui…)

Psicologo in studio – Consulenza psicologica e psicoterapia

Nel mio studio a Trieste ricevo per appuntamento e svolgo consulenze e psicoterapia, prevalentemente con adolescenti, adulti e coppie sulla promozione di condizioni che favoriscano il miglioramento della qualità di vita della persona, su problematiche relazionali (a livello familiare e lavorativo), problemi legati al ciclo di vita, disturbi d’ansia, depressione, traumi. Dopo valutazione individuale, è possibile richiedere anche un intervento a domicilio. (clicca qui…)

Psicologia di Gruppo

Ognuno di noi appartiene a molti e diversi gruppi nel corso della sua vita e in un momento dato, a partire dal gruppo familiare e dalle circostanze relative al proprio ciclo di vita, per arrivare a gruppi di lavoro o gruppi di persone che condividono la stessa problematica o lo stesso interesse (ad esempio gli insegnanti, i genitori, gli operatori di un servizio).
Sia le persone che le istituzioni, pubbliche e private, possono trarre beneficio dal lavorare in gruppo con un compito preciso e con spese contenute rispetto a un percorso individuale.
Grazie alla mia formazione in Psicologia di Gruppo, conduco gruppi la cui costruzione può essere promossa su mia iniziativa o può essere valutata a richiesta  degli interessati.  (clicca qui…) read more

Continue Reading